Zone Territoriali

ASSOCIAZIONE PIANO B

Le Zone Territoriali

PIANO B è strutturato in zone territoriali e municipalità.

Una zona territoriale (ZT) è un’area geografica del territorio italiano che raggruppa diverse realtà comunali.

Le ZT sono al momento 14 tra Friuli Venezia Giulia e Veneto.
Per ogni ZT esiste almeno un coordinatore di zona che coordina le operazioni dell’associazione sul territorio di competenza. Il coordinatore all’occorrenza organizza e/o coordina situazioni, eventi e quant’altro nel proprio territorio attraverso il dialogo con gli associati domiciliati nella propria area di influenza e in particolar modo attraverso i referenti dei propri gruppi comunali. Il coordinatore si adopera per coordinarsi anche con il gruppo dei Responsabili (direttivo allargato).

La figura del coordinatore è un ruolo chiave nella struttura organizzativa dell’associazione.

Graziano

Il coordinatore è inserito in un gruppo di suoi pari chiamato Gruppo di Coordinamento Territoriale (per brevità G.C.T)  ed è composto da tutti i coordinatori di zona.

La relazione di coordinamento tra G.C.T. e Referenti Comunali o Responsabili avviene attraverso l’uso di strumenti informatici, oltre che riunioni dedicate per definire la situazione e i progetti futuri in seno all’associazione.

Possono far parte del G.C.T. esclusivamente associati.

Un associato può richiedere l’inserimento nel Gruppo Territoriale di domiciliazione attraverso la compilazione di un form specifico, vedere QUI.